camera chiara


Questa pagina è un blocco di appunti dove annoto esperienze sonore, visive, di lettura che amo condividere con gli amici e con tutte le persone affette da curiosità irrefrenabile.

Al fianco, nel menu, un archivio con le proposte precedenti.

letture


Margherita Hack

Perchè sono vegetariana

Ed. Altana - 2011

Per definizione, gli astrofisici sanno guardare oltre. In questo delizioso libricino, Margherita Hack lancia uno sguardo realistico e, al contempo, poetico sul suo sconfinato amore per gli animali che considera esseri viventi con specificità diverse da quelle umane ma non per questo inferiori. Al contrario, la loro osservazione ci porta ad una conoscenza più profonda delle cose, ad apprezzare la diversità, le visioni, gli sguardi, altre sfere percettive a noi ignote e, per questo, tremendamente intriganti.

Ora la mia gatta dorme, ma appena si sveglia, gliene parlo.

 

 

sul web


Volete sapere a chi corrisponde questo gustoso ritratto?
Si tratta di Marcello Sorce Keller, un caro amico e grande etnomusicologo che, da anni, confeziona per la rete2 della Radio Svizzera italiana alcune trasmissioni chiamate
"Note in libertà".

 

Si tratta di divagazioni libere su temi musicali che, dall'alto della sua immensa e poliedrica cultura, Marcello legge da punti di vista inconsueti, inaspettati e, talvolta, provocatori. Insomma, se ne volete sapere di più sul mondo delle sette note, non mancate a questi appuntamenti, ascoltabili in radio e riproposti sul web.

Da un po' di tempo a questa parte, ho il piacere di dividere con lui il microfono delle "note". Tra breve saremo nuovamente in onda con nuovi ed appassionanti argomenti.

 

vai alla homepage delle "note"

 

 

al cinema


Sister di Ursula Meier

 

Uno splendido film della regista Ursula Meier, vicenda senza un'apparente visione del passato e alcun sguardo sul futuro. E' un film che racconta "il presente", i contrasti sociali di una Svizzera apparentemente opulenta, una natura corrosa dal brutto, i contrasti della relazione fraterna giocata da due splendidi attori. Si gioca tutto sul filo di un confine visivo e simbolico di mondi inconciliabili.

 

 

 

NOVEMBRE

 

Radio

 

1, 2, 3, 20, 21, 22, 23, 24, 29

dalle 13:45 alle 17 in Reteduecinque

30 dalle 18:30 alle 24 in Primafila